Home Cronaca Vince 130 milioni di euro al Superenalotto, ma lo Stato si riprende...

Vince 130 milioni di euro al Superenalotto, ma lo Stato si riprende subito una fortuna

CONDIVIDI

StatoSuperenalotto e tasse. Fortunato sì, ma qualche mese fa sarebbe potuto andargli anche meglio. Il vincitore che ha centrato il 6 al Superenalotto in una ricevitoria di Caltanissetta e si è portato a casa 130,2 milioni di euro dovrà  fare i conti per la prima volta con la nuova tassazione prevista dalla manovra bis varata lo scorso giugno per le vincite superiori ai 500 euro. L’aliquota è passata dal 6% al 12%. Con l’aumento delle aliquote lo Stato ha messo in preventivo un aumento di gettito pari a 143 milioni annui a partire dal 2018, 36 milioni già a partire da questi ultimi mesi dell’anno in corso, cifra che porterà a 322 milioni le entrate ulteriori complessive nel prossimo triennio 2017-2019.

Applicando le nuove aliquote il vincitore dovrà versare una cifra  superiore 15 milioni di euro.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: fact@leggilo.org

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: contro@leggilo.org