Home Cronaca “Ecco il finale perfetto”. Quella terribile frase nascosta nel diario FB di...

“Ecco il finale perfetto”. Quella terribile frase nascosta nel diario FB di Luigi Capasso

CONDIVIDI
(Websource/archivio)

Si terranno domani, venerdì 2 marzo, a Napoli, nella chiesa Missionari dei Sacri Cuori, Secondigliano, i funerali di Luigi Capasso, il carabiniere che ieri a Cisterna ha sparato tre colpi ferendo gravemente la ex moglie Antonietta Gargiulo e ha poi ucciso Alessia e Martina, le due figlie di 14 e 8 anni. Scorrendo la sua pagina FB si trovano le foto degli ultimi giorni del Carabinere, in gita nella sua Napoli con gli amici, apparentemente spensierato, poche settimane prima della tragedia. Numerosi i post, che letti con il senno di poi assumono tutt’altra valenza e significato e sembrano preannunciare un esito drammatico. Tra questi uno passa quasi inosservato. E’ del 27 Dicembre, due giorni dopo Natale,una festività che probabilmente non trascorse sereno, in rotta com’era con la moglie e le figlieche ormai avevano inziatoa temerlo. C’è scritto: “Il Tempo è un grande autore, troverò un perfetto finale”. E qui Luigi Capasso commenta: “Magari”. E’ difficile non pensare che qualcosa fosse scattato il lui non la notte tra il 27 ed il 28 febbraio, smontando di servizio, ma già due mesi prima in quel giorno dopo un Natale trascorso in solitudine, e comunque lontano da quella che era stata la sua famiglia. Un rapporto deterioratosi dopo i contrasti con Antonietta e dopo distrutto per sembre, a causa di una follia che non ora non sembra affatto improvvisa. Si era affacciata molte volte, ma non era stata riconosciuta e fermata in tempo.