Home News dal mondo Aereo di linea cade dopo il decollo con 71 persone a bordo

Aereo di linea cade dopo il decollo con 71 persone a bordo

CONDIVIDI
decollo
(Websource/Archivio)

Giunge in questo momento la tragica notizia che un aereo di linea appena decollato dall’aeroporto internazionale di Domodedovo di Mosca è precipitato a pochi chilometri di distanza dalla pista. Attimi di preoccupazione avevano caratterizzato gli istanti successivi al decollo, dalla torre di controllo, infatti, avevano notato immediatamente che l’Antonov AN 180 era scomparso dai radar. Il timore era proprio quello che per un guasto tecnico l’aereo della Saratov Airlines fosse precipitato.

Poco dopo è giunta la conferma radio: l’aereo è caduto nei pressi del villaggio di Argunovo, nella regione di Mosca, in una zona in cui non c’erano abitazioni. A bordo del volo diretto a Orsk, negli Urali, c’erano 65 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio che, a detta degli esperti intervistati dall’Interfax, non hanno alcuna possibilità di essere ancora in vita. I soccorsi sono stati mandati nella zona dell’impatto ma per il momento non ci sono ulteriori informazioni sullo stato dell’aereo e sulle condizioni dei passeggeri al suo interno. Al termine delle operazioni di soccorso verranno sicuramente iniziate delle indagini per comprendere il motivo dell’improvvisa caduta.

FS