Home News dal mondo Processo a medico pedofilo, il padre delle vittime lo aggredisce in aula...

Processo a medico pedofilo, il padre delle vittime lo aggredisce in aula – Video

CONDIVIDI
medico pedofilo
(Websource/Archivio)

Tutta la rabbia e la frustrazione per le molestie subite dalle tre figlie sono riemerse in un’istante durante il processo a carico del medico accusato degli abusi. Randy McGrave il padre delle tre ragazze, solo alcune delle vittime dell’ex medico della nazionale statunitense di ginnastica artistica Larry Nassar, ha chiesto al giudice di poter passare 5 minuti da solo in una stanza con l’accusato. Il giudice gli ha detto che questo non era possibile e Randy ha ribadito la richiesta: “Posso passare 5 minuti da solo con questo demone? Si o no? Un solo minuto?”. Alla risposta negativa del magistrato Randy ha reagito con uno scatto improvviso e si è fiondato contro il medico cercando di afferrarlo per un braccio.

Immediato l’intervento dei tre agenti in aula che hanno prontamente immobilizzato l’uomo e lo hanno ammanettato. Durante questi attimi di panico si sente un agente che dice a Randy: “Cerca di stare, calmo. Rilassati, va tutto bene” e questo gli risponde: “Ragazzi datemi un solo minuto e risolvo io la questione”. Dopo averlo fatto calmare gli agenti lo hanno fatto alzare in piedi e lo hanno portato fuori dall’aula tra l’incredulità generale. A questo punto il giudice si è alzato in piedi ed ha detto ai presenti che comprende la frustrazione e la rabbia delle vittime e dei parenti, ma che non è possibile sfogarla in questo modo. Questo aggiunge anche che con comportamenti del genere non si risolve nulla e ci si abbassa al livello dei criminali, concludendo che le aule di tribunale sono state create appositamente per punire comportamenti scorretti e che per farlo bastano le parole.

F.S.