Home Cronaca Dramma a Roma: militare suicida nella metro Barberini

Dramma a Roma: militare suicida nella metro Barberini

CONDIVIDI

militare suicida

Ancora un militare suicida, stavolta in pieno centro a Roma: il giovane, in servizio nell’operazione “Strade sicure”, si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola. Il dramma è avvenuto all’interno del bagno di servizio della stazione della metro A, alla fermata di Barberini. Secondo le prime informazioni, al momento del suicidio, il militare era in servizio.

Non si conoscono le cause del gesto suicida del militare. Le indagini sono affidate ai carabinieri del nucleo investigativo e della compagnia Roma Centro. Intanto, la stazione metro è stata chiusa: i mezzi passano ma senza fermarsi. Sono in corso i rilievi delle forze dell’ordine.

L’altro giorno, un dramma si è consumato a Napoli, a Palazzo di Giustizia. Un carabiniere di 45 anni, in servizio presso il reparto che fornisce assistenza alle udienze dibattimentali, si è ucciso, sparandosi con la pistola d’ordinanza. L’uomo, col grado di maresciallo, non è morto sul colpo, ma è stato soccorso con un’eliambulanza e condotto all’ospedale Cardarelli. I medici hanno tentato di salvarlo, ma invano. Qualche ora dopo il ricovero, infatti, è stato constatato il decesso dell’uomo.

 

GM