Uccisa e fatta a pezzi: la vittima è la 18enne scomparsa

0
2

uccisa e fatta a pezziAlla fine la teoria che serpeggiava oggi tra gli inquirenti si è rivelata fondata e secondo i Carabinieri è veritiera. La donna trovata fatta a pezzi in due valigie quest’oggi a Pollenza nel maceratese è la 18enne che era scomparsa qualche giorno fa da una comunità di recupero della zona. Si tratta di Pamela Mastropietro, la 18enne di Roma scomparsa nel nulla alcuni giorni fa proprio nel maceratese, come riportato da Il Corriere della Sera. La ragazza si era allontanata da una comunità di recupero di Corridonia senza documenti né cellulare.

Dopo la prima ispezione del medico legale intervenuto sul posto quest’oggi e in base alle iniziali risultanze info-investigative i Carabinieri ritengono senza dubbio che si tratti proprio di lei. Il cadavere era chiuso in due trolley, uno di colore rosso, ritrovati all’alba nelle campagne tra Pollenza e Casette Verdini. Non c’è trovata traccia di vestiti, le membra della donna sono perfettamente puliti, senza tracce di sangue.

In realtà da fonti investigative fanno sapere che per avere la certezza assoluta sarà ovviamente necessario l’esame del Dna anche perchè in un primo momento si era detto che l’età probabile della vittima trovata nella valigia doveva essere intorno ai 35 anni e dunque il profilo non era compatibile con quello della povera Pamela.

F.B.

Fonte: Il Corriere della Sera

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui