Home News dal mondo Il pilota automatico impazzisce: l’auto si schianta contro un camion

Il pilota automatico impazzisce: l’auto si schianta contro un camion

CONDIVIDI
(Websource/Archivio)

La guida automatica rappresenta il futuro delle auto cittadine, ma al momento siamo ben distanti da scenari futuristici in cui l’assistente di guida si sostituisce al guidatore e può capitare che un utilizzo scorretto dello stesso porti ad un incidente. L’ultima notizia a riguardo giunge dagli Stati Uniti dove un uomo a bordo di una Tesla Model S si è schiantato contro un camion dei vigili del fuoco dopo aver inserito il pilota automatico. Secondo quanto riferito dai pompieri attraverso il proprio account Twitter l’incidente si è verificato a Culver City, California, mentre l’autopompa era parcheggiata: la vettura si è schiantata ad oltre 100 chilometri orari senza che il sistema di guida si attivasse ed evitasse l’incidente.

L’automobilista è uscito miracolosamente illeso dal violento urto e quando gli è stato chiesto di spiegare l’incidente si è giustificato attribuendo la colpa all’auto pilota. Sono in molti quelli che pensano che l’errore sia da attribuire esclusivamente al guidatore poiché l’auto pilota non è altro che un aiuto alla guida ed è quindi evidente che l’errore sia stato umano: la Tesla Motors ha più volte spiegato che il sistema di “Guida automatica” non consiste in altro che in un complesso di segnali visivi e sonori che si attivano quando il guidatore appare poco attento e si avvicina troppo ad un pericolo. Chiaro dunque che la causa dell’impatto sia da attribuire al guidatore. Nei prossimi giorni Tesla Motor esaminerà il veicolo per controllare che non ci sia stato un guasto nel sistema d’assistenza alla guida.

F.S.