seggiovia
(Websource/archivio)

Una serie di incidenti di montagna hanno coinvolto nelle scorse ore alcuni bambini. Il più serio vede vittima un undicenne, caduto dalla seggiovia da una altezza di 7 metri. Il piccolo, che ha battuto la testa riportando un serio trauma cranico, si è anche fratturato il bacino. Il brutto incidente ha avuto luogo ieri pomeriggio, sulla seggiovia Tschopfen nel comprensorio sciistico di Tarvisio del monte Lussari, in Friuli. Il bambino era originario di Udine e si trovava sulla seggiovia con due coetanei quando, per cause in corso di accertamento, è caduto, come riportato da Il Messaggero.

Per fortuna, la neve fresca sulla quale è caduto dopo il volo ha attutito in parte l’impatto. Inoltre, ad appena qualche metro, c’era la rete di recinzione della seggiovia. Una caduta in quel punto rischiava di avere conseguenze peggiori. Il piccolo è stato soccorso dagli agenti della polizia di Stato che fanno servizio di sicurezza sulle piste. Immobilizzato e stabilizzato, è stato portato a valle con una barella da neve, il taboga. Qui ad attenderlo c’era il nonno del bambino. L’undicenne, infine, è stato preso in carico dall’equipe medica di un’ambulanza inviata dalla centrale Sores di Palmanova, quindi portato all’ospedale di Tolmezzo, dove è ricoverato, ma non sarebbe in pericolo di vita, come riportato da Fanpage.

Su quanto accaduto, stanno cercando di fare chiarezza gli agenti della polizia di Stato, coordinati dal vice questore aggiunto del Commissariato di Tolmezzo, Alessandro Miconi. Una delle ipotesi è che il bambino abbia in qualche modo alzato la barra di sicurezza prima di arrivare alla base della seggiovia. Nello stesso comprensorio del monte Lussari, un piccolo di 10 anni di Monfalcone è caduto nel parco giochi della neve e si è ferito in maniera seria. Soccorso anche lui e anche lui ricoverato a Tolmezzo. Problemi anche per i più grandi: alle 15.45, sulla pista Di Prampero, una donna stava sciando quando è stata travolta da uno sportivo che stava facendo snowboard. Questi è fuggito senza prestare soccorso, mentre la malcapitata, che si trova all’ospedale di Tolmezzo, ha riportato la sospetta frattura del bacino, dell’omero e un trauma cranico.

GM

Fonti: Il Messaggero, Fanpage

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui