Home Cronaca Cisterna di Latina: carabiniere salva due bimbe, gravissima la madre – FOTO

Cisterna di Latina: carabiniere salva due bimbe, gravissima la madre – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:31
CONDIVIDI

cisterna di latinaGrave e drammatico incidente a Le Castella, al confine tra Cisterna di Latina e Velletri. Un’auto con a bordo papà, mamma e le loro due bambine è finita improvvisamente fuori strada per motivi ancora in fase di accertamento, ha sbattuto violentemente contro un palo della luce e poi si è ribaltata prendendo anche fuoco, come riportato da Latina Oggi.

Tutta la terribile scena è stata vista da un Carabiniere  della stazione di Ariccia libero dal servizio. Il militare è immediatamente sceso dalla sua auto e come prima cosa si è occupato di spegnere l’incendio con l’estintore. Poi, con l’aiuto anche di altri passanti, ha messo in salvo i genitori e le due figlie di 3 e 5 anni. La donna, che tra l’altro è incinta, è stata ricoverata all’ospedale di Latina, mentre il marito con le due bambine è stato portato all’ospedale di Velletri. A quanto si apprende le due piccoline sarebbero ferite in maniera grave, ma fortunatamente non sarebbero in pericolo di vita.

Sul luogo dell’incidente sono giunti i vigili del fuoco del Comando di Latina e Velletri e i Carabinieri di Cisterna che si sono occupati anche dei rilievi del caso. Non ci sono altre auto coinvolte nell’incidente e bisognerà dunque capire quali siano le ragioni della perdita di controllo del mezzo da parte dell’uomo, a quale velocità viaggiasse e se eventualmente sia stato vittima di un colpo di sonno o di un malore.

F.B.

Fonte: Latina Oggi

Fotogallery

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]