Home Politica Veronica Lario ricorre in Cassazione contro l’azzeramento dell’assegno

Veronica Lario ricorre in Cassazione contro l’azzeramento dell’assegno

CONDIVIDI

veronica larioNon è ancora finita la querelle con le’x moglie Veronica Lario per Silvio Berlusconi. La vicenda giudiziaria iniziata nel 2009 aveva ricevuto uno scossone importante con la sentenza della corte d’Appello di Milano, che aveva decretato l’azzeramento dell’assegno di mantenimento e aveva obbligato la Lario a restituire all’ex marito circa 45 milioni di euro.

Ora, stando a quanto riporta l’agenzia il Sole 24 Radiocor, l’ex moglie di Berlusconi ha deciso di fare ricorso  alla Corte di Cassazione e avrebbe già depositato le carte necessarie per procedere.

Subito dopo la sentenza del 16 novembre scorso, il legale di Veronica Lario, Cristina Morelli, aveva definito “profondamente ingiusta” la decisione della corte d’Appello che aveva azzerato l’assegna da 1,4 milioni di euro al mese che Berlusconi sborsava per il mantenimento dell’ex moglie.

F.B.