Home Cronaca Napoli, bambino stroncato dalla meningite a 5 anni

Napoli, bambino stroncato dalla meningite a 5 anni

CONDIVIDI

meningite

Un bambino è morto a causa della meningite all’ospedale Cotugno di Napoli. Il fatto è accaduto nel giorno dell’Epifania, con il piccolo di 5 anni stroncato dal tipo più diffuso della malattia, quella meningococcica. Il bimbo proveniva da Afragola, in provincia del capoluogo campano ed era stato ricoverato in un primo momento in un’altra struttura della città, il Santobono. Poi era giunta la scelta di trasferirlo al Cotugno, che è dotato di un reparto specializzato nella cura di malattie infettive, e questo a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni.

Bambino morto di meningite, il piccolo non era vaccinato

Tra i parenti dello sfortunato bambino è stata subito disposta la procedura di profilassi da parte dei medici, allo scopo di impedire qualsiasi eventualità di contagio dopo che diverse persone sono entrate in contatto col piccolo. Sembra che la piccola vittima, i cui funerali sono già stati celebrati, non fosse stata vaccinata contro il virus della meningite. Un’altra tragedia, avvenuta in circostanze del tutto differenti, è capitata sempre a Napoli. A perdere la vita in seguito ad un malore improvviso è stato un comico molto quotato, il quale è rimasto stroncato da un malore fulminante proprio mentre si stava esibendo sul palco di fronte a numerosi spettatori.

S.L.