Home Cronaca Turisti risucchiati da un’onda sulla costiera amalfitana

Turisti risucchiati da un’onda sulla costiera amalfitana

CONDIVIDI

Dramma questa mattina in costiera amalfitana dove ha perso la vita una donna di 55 anni proveniente dal Veneto. La turista 55enne è morta dopo essere stata risucchiata da un’onda anomala sviluppatasi improvvisamente a Praiano, lungo la passeggiata che dalla Praia porta al night club Africana. Oltre alla vittima altre due persone che si trovavano in quel punto sono state risucchiate in mare dall’onda che non ha dato loro alcun scampo e alcuna possibilità di fuga.

Una quarta persona si è poi lanciata in mare per tentare di salvare i turisti. Due di loro sono stati riportati sulla terraferma, mentre altri due sono rimasti in mare e sono stati soccorsi poco dopo dalla Guardia Costiera di Amalfi. La 55enne è apparsa subito in condizioni disperate. Trasferiti entrambi nel porto di Amalfi ad attenderli c’erano i sanitari del 118 che hanno caricato sull’ambulanza medicalizzata i due turisti. A bordo del mezzo hanno fatto di tutto per rianimare la 55enne ma per lei non c’è stato nulla da fare.

La salma della donna si trova ancora a bordo del mezzo di soccorso sul molo di Amalfi in attesa dell’arrivo del medico legale e a disposizione del magistrato di turno che deciderà il da farsi. Sul posto hanno avviato le indagini i militari della Guardia Costiera di Amalfi e i Carabinieri della Compagnia di Amalfi.