Home Cronaca Volpe impiccata ad un cassonetto a Civitavecchia

Volpe impiccata ad un cassonetto a Civitavecchia

CONDIVIDI

volpeMacabro ritrovamento a Civitavecchia vicino ad un cassonetto della spazzatura nel giorno della vigilia di Natale. Vicino ad una zona commerciale alcuni passanti si sono trovati di fronte ad una volpe morta impiccata proprio al sostegno del cassonetto. Un gesto atroce e crudele quello commesso da un anonimo personaggio che purtroppo non è l’unico nel nostro Paese. Infatti sembra quasi essere diventata una “folle” moda quella di uccidere poveri animali indifesi, cani compresi, e lasciarli alla mercè del pubblico impiccati o addirittura crocefissi.

La violenza sugli animali purtroppo è una piaga sociale troppo spesso sottovalutata della quale ci si ricorda solo d’estate quando si parla degli abbandoni. Atti come questo di Civitavecchia sono l’esempio che la difesa degli animali deve essere una preoccupazione costante. Molti invocano l’inasprimento delle pene per chi si macchia di delitti di violenza gratuita come questo.