Home Spettacolo e Gossip Cecchi Gori, l’ultima intervista: “Mi hanno lasciato solo”

Cecchi Gori, l’ultima intervista: “Mi hanno lasciato solo”

CONDIVIDI

Da ieri, Vittorio Cecchi Gori è in coma farmacologico, ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma. Il produttore cinematografico ed ex presidente della Fiorentina, 75 anni, si è sentito male ieri mattina ed è stato ricoverato nel reparto di rianimazione del nosocomio romano. Cecchi Gori ha avuto una grave ischemia cerebrale e, come conseguenza, anche alcuni gravi problemi cardiaci.

I figli Mario e Vittoria, partiti immediatamente da Miami, hanno chiesto il massimo riserbo per la privacy sulle sue condizioni di salute. Intanto, emergono le parole dell’ultima intervista rilasciata da Cecchi Gori ospite di ‘Storie Italiane’, su Rai1: “Purtroppo sono rimasto solo, nella vita succede”.

Vittorio Cecchi Gori aveva proseguito: “Credo che nell’uomo la cosa che mette più paura sia la solitudine. L’uomo solo è veramente in un momento difficile della vita. Io ho sempre avuto storie monogamiche, sono sempre stato monogamo e quando all’improvviso quest’anno, dopo tanti anni, mi sono trovato solo, all’inizio andava bene. Ma adesso devo dire che sento un po’ di tristezza. Avrei voglia di stare con una persona con cui trovarsi bene. Attenzione, non bisogna sbagliare, bisogna trovare una compagna che stia altrettanto bene con te”.

GM