Home Cronaca Empoli: anziana trovata morta in casa. Il corpo straziato dai cani

Empoli: anziana trovata morta in casa. Il corpo straziato dai cani

CONDIVIDI

Una fine davvero atroce quella fatta da un’anziana di 102 anni, originaria di San Casciano Val di Pesa dove era nata nel 1915, ma residente a Brusciana, frazione di Empoli. Quando i soccorritori sono arrivati nell’abitazione, l’hanno trovata seduta su una poltrona all’interno della sua camera da letto. Il suo braccio sinistro era stato straziato dai morsi dei due cani, pastori tedeschi, che aveva in casa. A lanciare l’allarme, sono stati i familiari dell’anziana.

L’ultracentenaria condivideva la palazzina in cui viveva con la figlia. Abitavano in campagna e ieri intorno alle 21 è scattato l’allarme. Sono arrivate così sul posto le forze dell’ordine. In particolare è giunta una pattuglia dei Militari dell’Arma dei carabinieri della stazione di Empoli, oltre ai soccorritori inviati dalla centrale operativa del 118 Empoli Pistoia.

I soccorsi per l’anziana si sono rivelati inutili. Stando alle prime informazioni, sarebbe morta per un malore, poi i cani – forse istintivamente per svegliarla – l’hanno sbranata a un braccio. La salma dell’anziana martoriata dai suoi cani è stata trasportata dalla Misericordia di Empoli all’istituto di medicina legale di Careggi, a Firenze. L’autopsia è stata decisa dal sostituto procuratore di turno, informato dell’accaduto dai militari della Compagnia empolese guidata dal capitano Giorgio Guerrini. Sembra però chiara la dinamica dei fatti.

GM