Home Cronaca Mario muore a soli 6 anni: la disperazione dei genitori

Mario muore a soli 6 anni: la disperazione dei genitori

CONDIVIDI

mario
Il piccolo Mario De Luca è morto a soli 6 anni. Un decesso prematuro e improvviso che ha gettato nella disperazione i suoi genitori e nello sconforto l’intera comunità di Cles, in Trentino Alto Adige. Come riporta anche il Corriere del Trentino nella notte tra domenica e lunedì si è consumato l’incredibile dramma. La mamma, che tra l’altro di professione fa la pediatra, lo ha trovato nel suo lettino e ha subito compreso che qualcosa non andava. A nulla è servito il suo intervento e quello dell’ambulanza. Mario era morto, una sentenza definitiva senza alcuna possibilità d’appello.

Sembra che il piccolo sia morto per cause naturali, forse un arresto cardiocircolatorio dovuto ad una malformazione congenita del cuore della quale nessuno sapeva nulla. L’autopsia chiarirà con certezza l’accaduto, ma non potrà riportare indietro il piccolo Mario così come non potrà ridare la serenità ad una famiglia devastata dal dolore, proprio a pochi giorni dalla festa per i bambini per eccellenza, il Natale.

“Aveva solo sei anni, era allegro, vivace, sempre con il sorriso sulle labbra. E amava giocare, soprattutto con i lego” spiega la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Bernardo Clesio di Cles. “Questa è una vera tragedia – prosegue la dirigente – siamo tutti profondamente toccati e siamo a disposizione dei genitori per qualsiasi tipo di necessità o desiderio”. Il piccolo Mario lascia nella disperazione la mamma Giusiana Allocca, il papà Roberto, anche lui medico, e una sorellina di 8 anni.