Home News Mondo Posta un tweet e il fidanzato traditore viene smascherato

Posta un tweet e il fidanzato traditore viene smascherato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:45
CONDIVIDI


Stava viaggiando su un treno che da Bournemouth era diretto a Manchester. E proprio lì Emily Shepherd, una studentessa inglese ventitreenne, ha ascoltato la conversazione di un ragazzo con alcuni suoi amici.
Così, subito dopo essere scesa dal veicolo, la ragazza ha sfoderato il suo cellulare e ha scritto sul proprio account Twitter: “Se qualcuno ha un fidanzato che si chiama Ben su un treno che da Bournemouth va a Manchester, beh, ha appena detto ai suoi amici che ti sta mettendo le corna”.
Il post ben presto è diventato virale, essendo stato ritwittato altre ventisettemila volte.
Ricordando quanto accaduto venerdì sul quel treno delle 17, la ragazza ha dichiarato, come riportato da Adnkronos: “Il vagone era mezzo vuoto e c’era questo gruppo di ragazzi che parlava e beveva, commentando i profili di alcune ragazze su Facebook”. Poi uno di loro ha ammesso il tradimento della propria fidanzata e a quel punto la ragazza ha deciso di smascherare il ragazzo fedifrago utilizzando i social network.

Appena pubblicato il post, sono stati moltissimi i commenti e i messaggi arrivati a Emily in breve tempo: “E’ assurdo, ho ricevuto tantissimi messaggi da gente che diceva di sostenermi”. Alcune ragazze le hanno mandato messaggi privati cercando di approfondire quale fosse l’aspetto di Ben. “Ho ricevuto parecchie foto da parte di gente che mi chiedeva: ‘Assomigliava a lui’? ‘Com’era fatto questo Ben?”, ha affermato la ragazza. Molti sono stati però coloro che le si sono schierati contro, apostrofandola con nomignoli poco carini e intimandole di non immischiarsi in affari che non la riguardano.
Pochi giorni fa Emily ha scritto sul proprio account: “Per tutti coloro che me lo chiedono: Ben non è ancora stato trovato. Ho ricevuto moltissimi messaggi, ma ancora niente. In questo momento mi trovo sullo stesso treno diretto a Manchester ma di Ben nessuna traccia”.
BC

Fonte: Adnkronos