Home Persone Montesarchio, schianto nella notte. Muore un 28enne

Montesarchio, schianto nella notte. Muore un 28enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13
CONDIVIDI

Non si conosce ancora chiaramente la dinamica dell’incidente della scorsa notte che ha coinvolto una Maserati. A perdere la vita un 28enne, Silvio S., a quanto pare alla guida dell’autovettura. Era in compagnia di tre amici, due di 29 anni e uno di 23 anni ma almeno per loro le condizioni sono meno gravi. Secondo le prime ricostruzioni l’auto, forse a causa dell’alta velocità, si è schiantata contro un palo intorno alle 3.30 lungo la strada statale Appia a Montesarchio. I soccorsi sono stati immediati e sul posto sono accorsi vigili del fuoco del distaccamento di Bonea, le ambulanze del 118 Misericordia e l’Unita di Rianimazione Croce Rossa con la Polizia Stradale e i carabinieri. Il 28enne è apparso subito in condizioni disperate e nonostante la lunghissima rianimazione sul luogo dell’incidente, non c’è stato nulla da fare, come riportato da Il Mattino. Il ragazzo è deceduto poco dopo il trasferimento all’ospedale Rummo. Per ora la dinamica dell’incidente non è ancora chiara e si attendono novità dal lavoro effettuato dagli agenti della polizia locale.

Secondo una prima ricostruzione, intorno alle 3 e 30, il giovane commerciante che era alla guida dell’auto avrebbe perso il controllo andando a finire contro un palo dell’illuminazione  di fianco alla carreggiata. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Bonea, i medici del 118, la Polizia Stradale e i carabinieri, come riportato da Cronache della Campania.

Per la vittima non c’è stato nulla da fare, nonostante i tentativi di rianimazione e la corsa all’ospedale “Rummo” di Benevento, dove il giovane è morto poco dopo. In prognosi riservata all’ospedale “Fatebenefratelli”, invece, è stato ricoverato uno degli altri giovani coinvolti nell’incidente.

Fonti: Il Mattino, Cronache della Campania