Home News dal mondo Arriva in ospedale con una lancia conficcata nella schiena

Arriva in ospedale con una lancia conficcata nella schiena

CONDIVIDI

lancia

Un uomo si è presentato in ospedale con una lancia conficcata nella schiena. Incredibile quanto accaduto ad un uomo di Anhui Province, nell’est della Cina. Come riporta il Sun l’uomo si è presentato al Pronto Soccorso con una lancia conficcata nella schiena. I medici, increduli di fronte a ciò che avevano davanti, lo hanno adagiato a pancia in giù su una barella, poi hanno tagliato la parte esterna della lancia e infine hanno trasferito il paziente in sala operatoria dove lo hanno sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico. Il rischio che morisse di emorragia era altissimo, ma alla fine l’uomo è stato salvato.

Il personale sanitario ha ovviamente informato la polizia che, giunta suk posto, ha iniziato ad indagare sull’accaduto. In base alle prime ricostruzioni pare che la vittima sia stata aggredita mentre si trovava in auto. Un uomo armato di lancia avrebbe dapprima sfondato il finestrino e poi trafitto colui che si trovava al posto di guida. Ancora ignoto il movente di un gesto così folle. Al momento la vittima, anche se si sta riprendendo, non ha ancora fornito informazioni utili al ritrovamento del suo aggressore.

Sembrerebbe che il paziente, nella tragedia, abbia avuto fortuna. La lancia infatti, nonostante sia stata conficcata in profondità non abbia reciso alcun organo vitale.  Il ragazzo si trova ora ricoverato in una clinica della provincia di Zhejiang in condizioni stabili.