Home News dal mondo Un clochard lo ferma per strada: due fratelli si ritrovano dopo 28...

Un clochard lo ferma per strada: due fratelli si ritrovano dopo 28 anni

CONDIVIDI
(Websource/archivio)

Offre una sigaretta ad un senzatetto e ritrova suo fratello. Una sigaretta, fa male alla salute, costa e non poco, da fastidio a chi respira il fumo. Tutto vero. Ma questa volta è stata la scintilla che ha fatto ritrovare due fratelli dopo ben 28 anni. E’ successo sulle strade di Wigan a Manchester. Roy Aspinall, 36 anni, veterano dell’esercito in servizio per una commemorazione, mentre era in cammino per le vie della città, ha visto un clochard ed ha avuto come un brivido, una strana sensazione addosso. Gli si è avvicinato offrendogli una sigaretta, poi qualche domanda.

Il senzatetto, Billy White di 28 anni, tra stupore e curiosità, ha iniziato a rispondergli fino a quando hanno fatto la sorprendente scoperta: i due sono fratelli. Proprio cosi, stessa mamma ma destini diversi. Uno ha sempre vissuto con la zia, l’altro era cresciuto con la madre fino a quando non è stato dato ai servizi sociali. Ventotto lunghi anni dall’ultima volta che si erano visti, 8 ne aveva Roy, ancora in fasce Billy. Strano scherzo del destino. Ora i due vivono insieme nella casa del fratello maggiore, che ha ospitato ed iniziato ad accudire il più piccolo che viveva in strada. Sono inseparabili e felici, si raccontano molte cose passate nella loro vita, hanno scoperto di avere tantissimo in comune e sono consapevoli che hanno tutta la vita per recuperare il tempo perduto. Avvisata anche la sorella, tutti in lacrime, certe sensazioni dice Roy, non si posso spiegare. Ed ha ragione.

GVR