(Websource/archivio)

Ancarano, una località slovena che si trova appena al di là del confine con il Friuli, sta vivendo ore di grande apprensione. Tiana Erneka, una bambina di 12 anni, è uscita ieri da scuola e non ha mai fatto ritorno a casa, come riportato da Il Gazzettino.  Ecco la sua descrizione fornita dai genitori che hanno lanciato un disperato appello: alta un metro e 60; ha lunghi capelli castani, gli occhi azzurri e al momento della scomparsa indossava un paio di pantaloni mimetici grigi, una giacca verde sempre mimetica con un cappuccio di pelo bianco. Ai piedi scarpe da ginnastica di marca Nike.

Come ha raccontatola testata di informazione slovena Primorski Dnevnik i genitori hanno allertato le forze dell’ordine slovene e italiane. Secondo gli inquirenti è altamente probabile che la bimba sia entrata in Italia a piedi attraverso il confine che non è più controllato. Di lei ha parlato anche la trasmissione di RaiTre Chi l’ha visto.

Fonti: Il Gazzettino, Chi l’ha visto?

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui