Home Politica Estera Kim rompe la tregua e lancia un altro missile

Kim rompe la tregua e lancia un altro missile

CONDIVIDI

Kim Jon Un ha rotto la tregua tra Stati Uniti e Corea del Nord. La tregua era durata un mese e mezzo. Prima di questo periodo c’erano stati molti lanci di missili e numerose provocazioni tanto che tutti avevano pensato che saremmo arrivati ad uno scontro tra Stati Uniti e Corea del Nord. Ora Kim Jon Un ha ripreso la sua attività e ha lanciato un missile balistico che in base alle prime informazioni è caduto vicino alle coste giapponesi. A darne notizia è l’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap che spiega come il missile sia stato lanciato dalla cittadina di Pyongsong in direzione est nelle prime ore di mercoledì (martedì sera in Italia).

Dura la reazione del Giappone e degli Stati Uniti. Il presidente Trump ha detto che della Corea del Nord “ce ne occuperemo al più presto”. “Si tratta – ha aggiunto – di una situazione che sappiamo gestire”. Trump ha già avuto un incontro con i vertici militari ed è costantemente aggiornato su ciò che accade in Corea.

Gli Usa ritengono che «le opzioni diplomatiche» per risolvere la crisi nordcoreana dovranno rimanere «sul tavolo, per ora», ha detto il segretario di stato Rex Tillerson. E ha poi chiesto alla comunità internazionale di «prendere ulteriori misure» al di là delle sanzioni, «compreso il diritto di proibire il traffico marittimo che trasporta beni verso e dalla Corea del nord»

F.B.