Home Cronaca Milano: litiga col tassista e gli strappa un orecchio a morsi

Milano: litiga col tassista e gli strappa un orecchio a morsi

CONDIVIDI

Un’aggressione che ha destato davvero sconcerto quella accaduta a Milano stamattina, vittima è rimasto un tassista di 48 anni. L’aggressore gli ha rotto il naso, quindi gli ha staccato a morsi un orecchio. L’uomo che ha aggredito il tassista è un passeggero di 29 anni. La lite tra i due, sfociata nell’aggressione era scoppiata poco dopo le 7 di questa mattina in via Lepetit, vicino alla stazione centrale, a Milano.

Il 48enne è stato portato in codice giallo all’ospedale Niguarda. In ospedale per traumi minori, in codice verde, anche l’aggressore, un 29enne italiano. L’uomo si trova al Fatebenefratelli. Sul luogo del litigio sia gli uomini della Polizia di Stato che i mezzi e il personale del Suem 118, che ha provveduto alle cure del caso. Al momento sono totalmente oscuri i motivi dell’aggressione.

ll ventinovenne e il tassista hanno discusso per motivi di viabilità: il primo, che ha precedenti, ha aggredito il secondo perché voleva parcheggiare nel suo posto. Secondo quanto riportato finora dalla polizia, il 29enne gli ha morso l’orecchio, rimasto attaccato solo per un lembo, e poi è risalito in auto, ma il tassista si è posizionato davanti per non farlo scappare e da lì è ricominciata la lite. Il tassista è stato trasportato in codice giallo al Niguarda, l’altro in condizioni meno gravi al Fatebenefratelli. L’aggressore è stato poi arrestato con accusa di lesioni gravissime. Sarà processato domani mattina per direttissima.

GM