Home Cronaca Il treno di Renzi travolge e uccide una donna

Il treno di Renzi travolge e uccide una donna

CONDIVIDI

Drammatico incidente ferroviario a pochi metri dalla stazione dei Civita Castellana, in provincia di Viterbo. Il treno di Renzi, “Destinazione Italia”, quello con il quale sta girando il Paese nella sua lunga campagna elettorale, stava percorrendo il tratto Firenze-Roma. Il convoglio, che al momento dell’incidente a parte il macchinista non aveva nessuno a bordo, ha travolto e ucciso Anna Chiara Nobili, 43 anni. I primi a riportare la notizia, poi ripresa da tutti i media nazionali sono stati i giornalisti locali di TusciaWeb. In base alla loro ricostruzione e a quanto hanno confermato gli agenti della Polizia Ferroviaria pare che la donna stesse attraversando i binari nel momento in cui sopraggiungeva a velocità sostenuta il treno.

Non è ancora chiaro se ci sia stato un malfunzionamento del passaggio a livello o se la donna complice il buio abbia deciso di attraversare ugualmente senza rendersi conto dell’imminente arrivo del convoglio. Quel che è certo è che la velocità del mezzo e il buio pesto non hanno permesso alcun tipo di manovra di frenata e la 43enne, che era residente a Terni, è stata travolta in pieno. La donna è morta sul colpo. Sull’incidente, avvenuto nel pomeriggio di ieri, sono in corso le indagini della polizia ferroviaria. La salma è stata già riconsegnata alla famiglia per i funerali.

F.B.