Napoli, cadavere in strada davanti ai passanti

0
70
(Websource/archivio)

Un cadavere in strada è stato trovato a Napoli, in piazza Principe Umberto. A riportare la notizia Il Mattino. L’uomo ormai privo di vita era un extracomunitario proveniente da Capo Verde che da parecchio tempo viveva nel capoluogo partenopeo, ed aveva 67 anni. Da quanto appreso, la vittima avrebbe accusato un malore in strada, finendo con l’accasciarsi al suolo senza più riprendersi. Il fatto è avvenuto intorno all’alba, e sono intanto trascorsi alcuni minuti prima dell’intervento di una ambulanza, proveniente dalla postazione Ascalesi, la più vicina al luogo interessato in questa vicenda. I sanitari hanno provato per diverse volte a rianimare l’uomo mettendo in pratica il massaggio cardiaco ed usando un defibrillatore, ma senza successo.

Cadavere in strada davanti ai passanti

A fulminare il capoverdiano, con il cadavere in strada davanti ai pochi passanti che frequentavano la zona di prima mattina, è stato un arresto cardiocircolatorio. Sulla scena è intervenuto pure il magistrato di turno, il quale ha stabilito la copertura del corpo con un lenzuolo, cosa che per l’appunto in diversi hanno potuto notare. Un’altra tragedia si è verificata altrove in Italia per in circostanze ben diverse, ma altrettanto drammatiche.

S.L.

Fonti: Il Mattino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui