Home Cronaca Monza: donna uccide l’ex fidanzato con un colpo di martello

Monza: donna uccide l’ex fidanzato con un colpo di martello

CONDIVIDI
(Websource/Archivio)

Monza: donna uccide l’ex fidanzato con un colpo di martello.

Un rapporto tormentato quello tra Sabrina Amico (37 anni) e Marco Bensi (43 anni) che si è concluso con un efferato omicidio. I due erano ai ferri corti da diverso tempo, Sabrina aveva deciso che Marco non doveva tornare più a casa, ma Marco non accettava la sua decisione e le chiedeva continuamente di ripensarci. Dopo tanta insistenza, la notte tra venerdì e sabato Marco è riuscito a tornare e dormire nella loro casa di Cognate (probabilmente senza il consenso di Sabrina).

La mattina seguente i due hanno ricominciato a litigare, la donna voleva che lui abbandonasse l’appartamento mentre lui opponeva resistenza passiva rimanendo a letto, così lei ha preso un martello e lo ha aggredito mentre era ancora disteso colpendolo diverse volte sul capo e uccidendolo. A chiamare i Carabinieri è stato l’ex marito della donna dopo aver visto cos’era successo. L’uomo, infatti, era rimasto in buoni rapporti con Sabrina per il bene dei loro tre figli, e sapeva che quella mattina la situazione stava degenerando, così si era deciso a passare per placare gli animi.

Nell’appartamento sono giunti gli operatori del 118 che hanno cercato invano di rianimare l’uomo e i carabinieri che hanno interrogato la donna su quanto successo: Sabrina ha riferito loro che voleva cacciare il compagno dalla casa perché si era accorta che lui abusava dei figli avuti con l’ex marito. In seguito all’interrogatorio la donna ha subito un malore (probabilmente un crollo psicofisico dovuto all’accaduto) ed è stata condotta in ospedale per una visita di controllo. I Carabinieri nel frattempo si occuperanno di confermare le affermazioni della donna.