Stufe a gas? Massima attenzione a questo dettaglio!

Secondo una ricerca americana che è stata condotta recentemente, il gas domestico incombusto, emette delle sostanze inquinanti e pericolose per la salute umana. Quello che è emerso dallo studio americano analizzando alcuni casi non è affatto rassicurante.

Stufe a gas_ Massima attenzione a questo dettaglio!
Stufe a gas. Massima attenzione a questo dettaglio!
(pixabay.com)

Sono sicuramente delle concentrazioni troppo piccole e insignificanti per essere percepite dal nostro olfatto, ma sicuramente bisogna evidenziare che la sola stufa a gas genererebbe delle concentrazioni di benzene che possono essere paragonabili al fumo passivo. Quindi non sono assolutamente salutari e possono risultare davvero pericolose. Entriamo nel dettaglio per comprendere cosa è emerso dalla ricerca e a cosa prestare attenzione.

La ricerca

Lo studio si è concentrato su un gruppo di 185 campioni di gas incombusto provenienti dalle stufe domestiche e dai fornelli e che erano concentrati in tutto lo stato americano della California. Le concentrazioni di sostanze inquinanti rilevate dai ricercatori possedevano dei livelli che erano variabili in tutto lo della California ma con dei valori più elevati che erano stati registrati nella sola contea della città americana di Los Angeles. Quello che i ricercatori hanno messo in risalto è proprio l’impatto, molto pericoloso, delle perdite di gas sulla qualità dell’aria esterna, con dei risultati davvero preoccupanti per la nostra salute.

 

Il Governo della California ha detto progressivamente addio all’uso del gas naturale nelle case per alimentare fornelli e anche per il riscaldamento domestico. Infatti le autorità recentemente hanno approvato un primo piano che mira proprio a promuovere il graduale stop alla vendita di forni a gas e scaldabagni entro un limite di anno ossia l’anno del 2030, promuovendo quindi delle alternative che sono elettriche, come ad esempio delle pompe di calore.