Disintossichiamoci dalle emozioni negative: come permettere alla tua mente di darti tutto quello che vuoi

0
31

Le emozioni negative possono essere davvero una zavorra e quando la mente è abituata a provare emozioni negative tutto diventa più difficile.

Fai come gli altri lettori di questa rubrica che creano un percorso di crescita personalizzata con me scrivendomi all’indirizzo salvatore.dimaggio@leggilo.org.

Pixabay

Nei percorsi di crescita personale con voi lettori molto spesso capita che le emozioni negative costituiscano un vero e proprio blocco.

Come liberarti da queste emozioni che ti intossicano

All’inizio di un percorso sembra quasi impossibile riuscire a liberarsi dalle emozioni negative che limitano ciò che si fa.

Pixabay

La mente funziona per abitudini e di conseguenza se la tua mente è stata abituata nel tempo a provare determinate sensazioni negative riterrà che provarle sia qualcosa di assolutamente naturale e le sembrerà veramente strano pensare che si possa vivere senza provare queste emozioni negative. Nella vita è assolutamente normale che ci sia un alternanza di emozioni positive e negative. Quando ci capita qualcosa di bello è normale provare emozioni positive mentre quando capita qualcosa di brutto è assolutamente naturale provare emozioni negative.

Un percorso per eliminarle

Tuttavia se la mente è abituata a provare emozioni negative in modo sistematico e anche a prescindere da reali situazioni scatenanti, questo effettivamente è un problema. Se basta che la penna con cui stai scrivendo ti caschi per terra per dirti automaticamente delle frasi del tipo “Ecco, capitano tutte a me” questa è semplicemente la riprova di una mente abituata alle emozioni negative. In sostanza una mente che funziona così cerca qualsiasi pretesto per soffrire e per provare emozioni negative. E’ molto importante riconoscere queste emozioni negative e abituarsi a sostituirle progressivamente con ragionamenti più costruttivi e più meditati.

Fai risplendere le tue potenzialità

Se quando ti cade una penna per terra ti viene automaticamente da dire che capitano tutte a te lo puoi anche fare. Ma un istante dopo devi dire che in realtà questo pensiero non ha senso e che le penne cascano continuamente a chiunque e anzi, devi anche ringraziare di essere delle condizioni fisiche per poterla raccogliere e per poter continuare a scrivere. Abituarsi ad un dialogo interiore sano e che riesce a mettere anche in dubbio le emozioni negative che provi può essere davvero il grimaldello per un cambiamento radicale nella tua vita. Se vuoi scoprire concretamente come farlo scrivimi anche tu all’indirizzo salvatore.dimaggio@leggilo.org