Aloe vera: come estrarre il miracoloso gel

Hai in casa una piantina di Aloe? Attenzione, ecco come devi fare per estrarre il gel gratis, in soli 30 secondi. Sei curioso di scoprire come funziona? Vediamolo insieme. 

Da sempre l’aloe viene utilizzata per curare moltissime patologie, infatti i suoi benefici sono molteplici. Generalmente si tende ad andare in farmacia e acquistare i prodotti a base di aloe, questi oltre ad essere molto costosi, non sono sempre così efficaci. Ecco perché oggi vi sveleremo come estrarre direttamente dalla pianta il gel.

Aloe vera estrarre gel
Aloe: ecco come ricavare il gel dalla pianta

Avere una pianta di Aloe in casa può essere molto utile, infatti la lista dei suoi utilizzi è davvero lunga, ad esempio se si ha una scottatura grazie al suo gel è possibile farla passare in pochissimo tempo e alleviare il dolore.

Nella maggior parte dei casi, si pensa che la cosa migliore sia acquistare direttamente il gel in negozi e farmacie.

In realtà, il consiglio è proprio quello di ricavarlo dalla pianta. Come? Non preoccupatevi, vi sveleremo il trucco che vi porterà via solo 30 secondi. Vediamo nel dettaglio come funziona e cosa serve.

Aloe vera: ecco come estrarre il gel

La prima cosa da fare se si vuole estrarre il gel dall’aloe è sicuramente acquistare una piantana. Questa, oltre ad essere molto decorativa, non ha bisogno di grandi cure, infatti va annaffiata circa 1 volta ogni 3 settimane.

Aloe vera estrarre gel
Aloe vera: ecco come estrarre gel

Grazie alle sue foglie, è possibile ricavare il gel direttamente dalla pianta, i passaggi da svolgere sono molto semplici, infatti ci vorranno solo pochi secondi per estrarre il gel. Per fare questo procedimenti avrete bisogno:

  • Una pianta d’Aloe vera
  • Un tagliere
  • Un coltello
  • Un cucchiaio

Ora passiamo al procedimento, la prima cosa fa dare è recidete delicatamente una foglia di Aloe dalla vostra pianta. Poi prendete il tagliere e con un coltello rimuovete le estremità e le parti dentate. Ora tagliate la foglia in due parti, in questo modo vedrete immediatamente il gel. Per estrarlo usate un cucchiaino, qui sotto il tutorial di come fare: 

Infine, quando avete ricavato il gel dall’Aloe è possibile utilizzarlo per svariati problemi, in primis contro le ustioni o scottature, ma anche per le punture di insetti, occhiaie, impacchi per capelli e per sfiammare le gengive.

Ora non vi resta che provare per credere. Voi cosa ne pensate?