Lampadina: si fulmina sempre la stessa? il motivo

Hai notato che a fulminarsi è sempre la stessa identica lampadina? Attenzione, la causa potrebbe essere proprio questa. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e come fare. 

Capita a tutti di trovarsi con una lampadina fulminata, ma se il problema ricade sempre su la stessa, potreste avere un serio problema in casa. Ecco perché oggi vi riveleremo quali sono le cause principali e come risolvere la questione. Siete curiosi di scoprire di cosa si tratta? Vediamolo insieme.

lampadine fulminate motivi
La lampadina che si fulmina è sempre la stessa? Ecco quali potrebbero essere i motivi

A molti sarà capitato di notare uno strano fenomeno nella propria casa, ovvero, spesso la lampadina che si fulmina è sempre la stessa. In molti provano a cambiarle più e più volte, ma il risultato è sempre il medesimo.

Se avete notato questo fenomeno piuttosto ambiguo, non si tratta di una semplice impressione o di caso, oppure di un acquisto sbagliato, in realtà dietro si nasconde una problematica piuttosto comune in molte case italiane.

Scopriamo come fare e cosa serve per risolvere il problema.

Lampadina: si fulmina sempre la stessa? Ecco cosa potrebbe essere

Come dicevamo, quando una lampadina si fulmina, pensiamo subito che si tratti un caso isolato. Ma se avete notato che a fulminarsi è sempre la stessa ed identica lampadina, potreste avere un problema.

La prima cosa da fare è sicuramente controllare che il problema non sia nel portalampada, magari un contatto che si è consumato o la troppa sporcizia che non fa passare abbastanza corrente.

Dopo esservi assicurati che il problema non è qui, andate a controllare la tipologia di lampadine che avete acquistato. Se queste sono di alta qualità, probabilmente dovreste cercare di diminuire il numero di accensioni, questo spesso porta a fulminare più frequentemente le vostre lampadine.

lampadine fulminate motivi
Lampadine: ecco come accorgersi se ci sono dei problemi

Inoltre, se la lampadina che si fulmina è sempre la stessa, potrebbe essere legato alle vibrazioni che rovinano i filamenti all’interno del bulbo.

Per scoprire se è questo il problema, dovreste osservate dove è collocata la lampadina, generalmente quelle che tendono a bruciarsi sono quelle collocate su superfici mobili, che quindi subiscono più urti e vibrazioni.

Infine, una soluzione potrebbe essere quella di sostituire le classiche lampadine a incandescenza con lampadine a led, queste sono molto meno delicate e meno sensibili alle vibrazioni.

Ora non vi resta che mettere in pratica questi consigli. Voi cosa ne pensate?