Inps: assegno mensile alle casalinghe, ecco i requisiti richiesti

L’INPS concede un sostegno mensile a tutte le casalinghe. Scopriamo nel dettaglio come funziona, le cifre e entro quando richiederlo.

Finalmente una buona notizia per le casalinghe italiane, l’INPS ha finalmente concesso un assegno mensile anche per questa categoria. Sappiamo tutti che in un periodo di crisi come questo, in molti sono rimasti senza lavoro e senza una fonte di reddito, ecco perché il nostro Paese ha pensato di dare un contribuito anche a chi è più svantaggiato.

Inps assegno casalinghe
Inps: ecco come ottenere il nuovo assegno mensile destinato alle casalinghe

Dopo più di due anni dalla pandemia, i danni collaterali all’economia si fanno ancora sentire, purtroppo in molti non sono ancora riusciti a ripartire dopo la crisi e dopo gli aumenti dei prezzi di prima necessità.

Proprio in questi giorni il Governo sta cercando di rimediare, proponendo sussidi, aiuti e abbassando i prezzi. Ma non solo, ora l’INPS ha proposto anche un sostegno economico mensile per le casalinghe.

Spesso questa categoria è sottovalutata e svantaggiata, proprio per questo motivo è stato pensato un piano per garantire un’indipendenza economica anche a loro. Scopriamo nel dettaglio quali sono i requisiti e quali sono le cifre.

Ecco tutti i requisiti per ottenere l’assegno sociale per le casalinghe

Finalmente una buona notizia per tutte le casalinghe italiane, grazie al nuovo piano del Governo, anche loro potranno ottenere un assegno sociale.

Questo contributo è stato pensato unicamente per le donne che da anni dedicano la loro vita alla famiglia e alla casa.

L’INPS ha previsto una prestazione assistenziale equivalente ad un assegno mensile, ovviamente per ottenerlo bisogna rientrare in determinati requisiti, ecco quali sono:

  • Misura intera: per le casalinghe che vivono sole con reddito zero.
  • Misura intera: anche se il coniuge esiste ed è presente e il reddito familiare non supera i 6.085,30 euro.
  • Misura ridotta: se il reddito familiare supera i 6.085,30 ma non i 12.170,60 euro.
Inps assegno casalinghe
Casalinghe: ecco come ottenere l’assegno mensile

La nuova tutela per le casalinghe avrà un contributo pari di 468,10 euro mensili, disponibili per tutto il 2022. Oltre a questa cifra va aggiunta anche l’assicurazione INAIL, che copre gli eventuali infortuni in casa.

Per chi non lo sapesse, questa assicurazione parte da 106,02 euro (inabilità al 16%) e arriva a 1.293 euro circa (inabilità del 100%). Questa è ottenibile versando 24 euro annui con un reddito personale annuo che va dai 4.648,11 e non oltre  9.296,22.

Per poterne usufruire è necessario inviare la domanda per via telematica agli enti preposti.