Gentioni e Zingaretti: “I Commissari europei cantano Bella Ciao? E’ un onore”

0
1

Botta e risposta tra Partito Democratico ed opposizione sul video dei Commissari Europei che cantano “Bella Ciao”.

Gentiloni e Zingaretti rispondono a Salvini: "Se i Commissari Europei cantano 'Bella Ciao' è un onore" - Leggilo.org

Sta facendo ancora discutere il video, pubblicato nella giornata di ieri, che immortala i nuovi Commissari europei appartenenti al gruppo del Pse, il Partito Socialista Europeo, mentre intonano il canto partigiano “Bella Ciao” tra i banchi dell’Europarlamento. Nella giornata odierna sono intervenuti sul caso anche Paolo Gentiloni, ex Presidente del Consiglio e attuale Commissario Europeo per l’Economia e Nicola Zingaretti, Segretario del Partito Democratico. Come riporta HuffingtonPost, Gentiloni ha rigettato le accuse del centrodestra, in particolare della leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, che ha così definito la vicenda: “Commissari europei intonano ‘Bella ciao’. Solo io reputo scandaloso questo ridicolo teatrino da parte delle più alte istituzioni europee? Non hanno nulla di più importante di cui occuparsi?”. Accompagnando lo stesso video con una didascalia eloquente: “Unione Sovietica Europea”. Per Gentiloni: “Mi dicono che qualcuno si è scandalizzato perché a una festa dei socialisti europei abbiamo cantato ‘Bella Ciao’. Per me, un onore”. Zingaretti invece risponde a tono a Matteo Salvini alzando l’asticella dello scontro: “Caro Salvini, se vivi in un paese democratico è anche perché ci sono stati tante e tanti che hanno perso la vita cantando ‘Bella ciao’ per la nostra libertà. Non offendere una storia italiana che è di tutti”.

I due esponenti dem hanno risposto alle parole dell’ex Ministro dell’Interno che aveva attaccato i Commissari, come riporta l’agenzia Agi, durante la puntata di “Stasera Italia”. Per il leader della Lega: “È follia. Rappresentano 500 milioni di cittadini europei. Quello è uno spettacolo indegno. Come se noi ci fossimo messi a cantare in Consiglio dei ministri. Resistenza in origine non era solo rossa”.

 

Fonte:  Agi, HuffingtonPost

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here