Home News Mondo Boeing 737, il sindacato piloti avvisa: “Non salite su quegli aerei, sono...

Boeing 737, il sindacato piloti avvisa: “Non salite su quegli aerei, sono pericolosi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:52
CONDIVIDI

Forse la causa dell’incidente al veivolo dell’Ethiopian AirLines diretto a Nairobi potrebbe essere un malfunzionamento strutturale riscontrato proprio nel nuovissimo modello di Boeing 737 Max.

Boeing 737 potrebbe essere un problema strutturale - Leggilo

L’aereo era stato consegnato alla compagnia aerea nel novembre scorso e prestava servizio da meno di quattro mesi. La Boeing non sarebbe riuscita a comunicare agli operatori del 737 le nuove procedure per affrontare i casi di malfunzionamento del sistema di stabilizzazione del velivolo. A spiegarlo sono i funzionari del sindacato piloti citati da “Aironline”. Un difetto congenito, secondo il loro parere, avrebbe portato al disastro del Lion Air Flight 610 nel mese di novembre. Quello caduto poco dopo il decollo dalla capitale etiope era un velivolo apparentemente privo di difetti e che aveva superato tutti i controlli, secondo il Ceo dell’Ethiopian Airlines, Tewolde Gebremariam.

L’aereo era stato recentemente messo discussione per l’innovativo sistema di sicurezza del vivolo. Il sistema, quando rivela che la velocità del veicolo non è sufficiente per prendere quota, sposta il muso dell’aeroplano verso il basso per riallinearlo orizzontalmente, come riportato dall’Adnkronos.

La manovra serve per recuperare forza aereodinamica, ma che deve essere compiuta considerando tutti i fattori e le variabili. Un aereo potrebbe avere sufficiente spinta sulle ali anche se  un vento contrario rallenta momentaneamente il veivolo. L’ algoritmo del ssitema di sicurezza del Boeing 737 considera la velocità di salita ma non la forza istantanea che l’aereo ha durante la manovra. E il sistema di sicurezza, in questi casi, potrebbe compiere automaticamente delle manovre correttive in grado di destabilizzare il velivolo. Un difetto che, secondo i piloti, avrebbe dovuto consigliare non solo la Boeing le autorità di volo internazionali a fermare quel tipo di aereo, come riportato dall’Ansa.

Lo scorso 7 novembre era stata richiesta una revisione dei capitoli nel manuale di volo dedicato alle procedure per risolvere le problematiche causate dallo stabilizzatore fuori controllo, difetto che secondo la Boeing avrebbe potuto portare ad un abbassamento repentino dell’aereo e ad una “significativa” perdita di altitudine. Il pericolo estremo, e non solo astratto, poteva essere quello dell’incidente. Sarebbe stata proprio questa, dopo le indagini tecniche, la causa dell’incidente accaduto allo stesso tipo di aereo, il Lion Air 737 Max 8, avvenuto il 29 ottobre a Giacarta.

La Boieng al momento è alla comunicazioni ufficiali del dopo disastro: ha espresso la fiducia nella sicurezza del 737 Max offrendo le sue condoglianze alle famiglie. Per i parenti delle vittime e presto i loro legali potrebbe non essere abbastanza.

Fonti: Ansa, Adnkronos

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]