Home Politica “Oliviero Toscani? Ha problemi seri, con le donne e con il sesso”

“Oliviero Toscani? Ha problemi seri, con le donne e con il sesso”

CONDIVIDI

Concordano nel definirlo un uomo con problemi seri, sessualmente parlando. Alessandra Mussolini e Daniela Santanchè non risparmiano riferimenti sessuali parlando di Oliviero Toscani, il galantuomo della Sinistra, uno fra i tanti, che s’impegna a mantenere il confronto politico a livelli infimi. E’ in buona compagnia, non solo a Sinistra. Tuttavia la vulgata, o meglio la fakenews cara a PD e dintorni recita il solito mantra: ad aver sdoganato l’odio sarebbe stato il Movimento Cinque Stelle e Salvini. Un falso vergogno, uno dei tanti. Ma torniamo al galantuomo, Toscani. A parlare di lui è una persona che lo conosce bene, la figlia. Parole nitide nel delineare una persona detestabile, un finto mito: ” Sono Olivia Toscani, la figlia maggiore di Oliviero Toscani” con queste parole la donna intervenne sul Corriere dell Sera, per replicare ad un’intervista rilasciata dal padre. Un vaso di Pandora pieno di menzogne, secondo Olivia, che ebbe a dire:

Contesto totalmente le parole di mio padre riguardo al suo rapporto con le figlie. Non l’ho più visto dall’età dei miei quindici anni, quando sono andata via dalla nostra casa a Casale Marittimo per i continui maltrattamenti psichici e per i ricatti che costantemente manifestava con violenza e aggressività, sia contro di me, sia contro mia madre, Agneta, la sua prima moglie con cui ha avuto due figlie. Sin dalla separazione dei miei genitori l’ho sempre sentito imprecare contro di noi, bestemmiando, fino ad arrivare al limite inaudito di imprecare contro la nostra vita stessa (noi ancora bambine, ahimè). Il nostro riavvicinamento non sarà mai possibile senza un profondo e sentito atto di amore e conversione. Oggi Oliviero è un estraneo con un grosso debito umano e morale. I miei figli lo conoscono a malapena. I suoi vantati 14 nipoti sono in realtà 11. I miei figli respingono in maniera netta tale impostura. Oliviero non è riuscito a formare una famiglia allargata unita e pacifica come dice lui. I miei figli non possono andare a casa sua e non è mai stato un nonno vero. In definitiva un Non Padre avrebbe potuto recuperare la sua posizione riscattandosi come un Buon Nonno. Ed è già tardi…”

Certi uomini odiano le donne. Parlo di Oliviero Toscani che dovrebbe vergognarsi per quello che ha detto su Giorgia Meloni ma forse lui non ce l’ha neanche una coscienzaDaniela Santanchè, in un video sul suo profilo Facebook, non usa mezzi termini contro fotografo italiano per le volgarità espresse contro la leader di Fratelli d’Italia. Durante una conversazione radiofonica con Giuseppe Cruciani e David Parenzo il fotografo ha insultato la Meloni definendola una “Ritardata mentale, brutta e volgare” . Niente di nuovo per Toscani, da pochi mesi tesserato PD. “E‘ un uomo pericoloso, un cattivo maestro“, sottolinea la Santanchè.

Sei un ominicchio. Ho letto le parole di tua figlia sui maltrattamenti psichici che ha subito, insieme alla sorella, da lei. Non sei neanche stato in grado di fare il padre. Non tutto ti funziona con le donne: è qualcosa di piccolino, altrimenti non avresti problemi con le donne“. Il tema è stato ripreso dalla stessa Daniela Santanchè nell’aula del Senato ribadendo le critica forse più: “E’ un cattivo maestro, un mandante che fomenta odio contro le donne. Quando una donna verrà uccisa, ricordiamoci di esiste una cultura dell’odio fomentata da persone come lui“. La Santanchè ha inoltre invitato il PD, di cui Toscani è iscritto, a prendere dei provvedimenti drastici contro di lui.

Daniela Santanchè vs Oliviero Toscani

"Oliviero Toscani: sei un piccolo uomo, un ominicchio"

Pubblicato da Fratelli d'Italia Senato su Martedì 4 dicembre 2018

Alessandra Mussolini è furente con l’ennesima provocazione verbale del fotografo. Tra i due c’è un astio irredimibile, alimentato da una recente affermazione di Toscani, il quale riferendosi a Salvini, ebbe a dire: “Mio padre ha fotografato Mussolini a piazzale Loreto, chissà dove fotograferò io Salvini...” La nipote dell’uomo di Predappio esprime il suo pensiero proprio a La Zanzara su Radio 24 dove il fotografo ha rilasciato le dichiarazioni che hanno provocato un vespaio: “Oliviero Toscani? Non dovrebbe più lavorare in Italia, andrebbe bannato dal business. I Benetton non dovrebbero più dargli un euro. Toscani – ha sottolineato ancora la Mussolini – ragiona come molti uomini, cioè col pisello. O pisellino. Non con la testa. Lui dentro se è sessista, non è un artista, è solo un sessista. Se fossimo in America era finito uno così. Dopo una cosa di questo tipo non lo farebbero più lavorare. Ed è andato anche contro chi ha dei problemi, i ritardati mentali. Basta non deve più lavorare. Non me ne frega niente che il Pd adesso lo attacchi, non è questo. Per me ha chiuso”.