Home Spettacolo e Gossip Maurizio Costanzo schifato da Chiara Ferragni e Fedez: “Sono solo due viziati”

Maurizio Costanzo schifato da Chiara Ferragni e Fedez: “Sono solo due viziati”

CONDIVIDI

Anche Maurizio Costanzo ha espresso la sua opinione sulla coppia più chiacchierata del momento: Chiara Ferragni e Fedez, al centro di una nuova polemica.

Sui Ferragnez piovono anche le critiche di Maurizio Costanzo. Il giornalista non si è trattenuto dal dire la sua sulla polemica sollevata nei giorni scorsi sul web. Protagonisti del misfatto Chiara Ferragni e il marito Fedez. La fashion blogger più pagata d’Italia ha organizzato una festa a sorpresa per il compleanno del rapper milanese, noleggiando un intero supermercato per la festa. Le foto e i video del party diffuse via social hanno scatenato l’ira degli italiani: le immagini del cibo letteralmente fatto a pezzi, calpestato e sprecato senza apparente motivo logico hanno provocato grande indignazione.

Maurizio Costanzo attacca Fedez e la Ferragni

Chiara Ferragni e Fedez sono corsi subito ai ripari per evitare una pericolosissima “fuga di follower”, dichiarando di aver portato a casa quanto era stato toccato e di aver donato molta parte del cibo in beneficenza. anche e il commento al vetriolo per Chiara Ferragni e Fedez. Di fronte al concreto rischio di perdere la maggior fonte del proprio guadagno i neoconiugi hanno dovuto pensare alla migliore strategia di contrattacco in poco tempo. Ma pare che non sia bastato. Almeno, non per Maurizio Costanzo.

Maurizio Costanzo: “Chiara Ferragni e Fedez pensano che sia tutto lecito”

Sul settimanale Nuovo Tv, nello spazio della sua rubrica, il conduttore de “L’Intervista” di Canale 5, ha parlato proprio della festa di compleanno del rapper, organizzata dalla moglie Chiara, con commenti che non lasciano dubbi sulla sua posizione in merito: «Quel video girato dalla Ferragni e da Fedez mi sembra proprio una bambinata, il gesto di una coppia di ragazzini viziati. Non dubito che abbiano dato in beneficenza quel cibo, però il messaggio che passa da un video del genere è che, in nome del divertimento, è tutto lecito. Ecco, non mi pare che ci sia grande originalità dietro la decisione di affittare un supermercato e ricorprirsi di uva, zucchine e pomodori. La prossima volta, lo facciano a casa loro». Un giudizio davvero deciso e duro, che riflette il pensiero di molta parte dell’opinione pubblica. Inevitabile attendersi la replica dei diretti interessati, abituati a cavalcare qualsiasi scia di polemica che li riguardi.

Alessandra Curcio