Home Cronaca Daisy Osakuee, i Carabinieri: “Gente stupida, nessun razzismo”. Fiorella Mannoia: “La colpa...

Daisy Osakuee, i Carabinieri: “Gente stupida, nessun razzismo”. Fiorella Mannoia: “La colpa è di Salvini”

CONDIVIDI
Se non c’è Saviano arriva la Mannoia. Nessun razzismo verso Daisy Osakuee l’atleta azzurra, di origini nigeriane fatta oggetto di un lancio di uova mentre, di notte, si trovava in una zona di Moncalieri nota per la prostituzione: solo un atto odioso da parte di stupidi teppisti che hanno preso di mira altre persone nei giorni precedenti: un pensionato, altre donne – non di colore – all’uscita di un ristorante. Ma la matrice razzista era un’ipotesi troppo seducente da non trasformare in realtà. E così molti di quelli che si battono il petto e s’indignano per fake news e notizie non verificate, erano subito lì, a divulgare la notizia e darne immediatamente l’interpretazione peggiore e più allarmistica.
Tra questi l’ex segretario del PD Matteo Renzi

è una campionessa italiana. Ieri è stata selvaggiamente picchiata da schifosi razzisti. Gli attacchi contro persone di diverso colore della pelle sono una EMERGENZA. Ormai è un’evidenza, che NESSUNO può negare, specie se siede al Governo. Italia, 

Renzi ha mantenuto il suo tweet contro gli “schifosi razzisti” anche quando è stata esclusa la matrice razzista del gesto.E ha scritto che la ragazza è stata “selvaggiamente picchiata” il che è falso e lo si sapeva da subito. La cantante Fiorella Mannoia ha fatto qualcosa di più chiamando direttamente in causa il Ministro Matteo Salvini. Dopo il lancio di un uovo all’atleta azzurra Daisy Osakue, Fiorella Mannoia ha scritto su Twitter: “Ma che ‘razza’ di gente siete? Il lavoro del ‘ministro della paura‘ sta dando i suoi frutti, ci si è messo d’impegno, giorno dopo giorno. Complimenti! Ora sarà soddisfatto”. A stretto giro, la risposta – sempre via social – del Ministro dell’Interno e vicepremier: “Dai Fiorella, non esagerare, pensa al cielo d’Irlanda e canta che ti passa“.

Si viene a sapere che il gesto contro l’atleta non ha matrice razzista. E la Mannoia sempre via Twitter, chiama ancora in causa Salvini che, in giornata, aveva replicato “non diciamo sciocchezze” a chi gli aveva chiesto se esistesse un’allerta razzismo: “No, ma non ‘’è nessun allarme razzismo. Siamo esagerati! Va tutto bene” ha scritto in un tweet di Mannoia, dove allega la notizia del senegalese che ha denunciato di essere stato insultato dal dipendente di una Asl.