Home Politica Laura Boldini, messaggio a Saviano: “Non avere paura, continua”

Laura Boldini, messaggio a Saviano: “Non avere paura, continua”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:54
CONDIVIDI

Roberto Saviano e l’ex Presidente della Camera Laura Boldrini contro il Ministro degli Interni Matteo Salvini. Dopo la querela del capo del Viminale è giunta allo scrittore, immediata e incondizionata, la solidarietà del PD e di Liberi e Uguali.

 “È incredibile che il ministro degli interni quereli un intellettuale simbolo della lotta alla camorra come Roberto Saviano. L’unico che merita di essere denunciato per istigazione all’odio razziale è proprio Salvini” ha detto, come riportato da Repubblica, Roberto Speranza deputato di Liberi e Uguali. il senatore Dario Parrini, del PD. “Erano intimidatorie e gravi le dichiarazioni di Salvini sulla scorta di Saviano. Doppiamente intimidatoria e grave è la sua scelta odierna di querelarlo su carta intestata del ministero. Saviano è un uomo di cultura e uno scrittore con cui spessissimo sono in dissenso. Ma la sua voce deve assolutamente restare libera e non minacciata“.

Due interventi prevedibili ma per certi aspetti incomprensibili, che  sembrano non considerare il crescendo di provocazioni, illazioni e ingiurie indirizzato dallo scrittore al Ministro dell’interno. Una sfida sopra le righe che sembra quasi essere diventata una ragione di vita. Tutto sembra essersi acuito dopo le perplessità espresse da Salvini sulla scorta allo scrittore. Un gesto che sembra essere stato vissuto come atto di “lesa maestà”. Ma di regale, o perlomeno di civile, nelle parole dello scrittore si è visto ben poco.

Ma le parole di solidarietà più attese sono state quelle di Laura Boldrini, ex Presidente della Camera che si è espressa brevemente ma significativamente, su Twitter: «Caro Roberto, non sei solo. Con te ci sono tanti uomini ma anche tante donne di buona volontà che non hanno paura!». La presa di posizione non sorprende. Sono frasi, quelle della ex Presidente, che pur non contenendo alcun eccesso verbale sono la prova di una sintonia totale con Roberto Saviano: nessuna critica allo scrittore per aver definito “Ministro della Mala Vita”, nessun invito a moderare i toni, nessuna presa posizione per quella che, ad oggi, risulta essere una delle frasi più pesanti rivolta dall’autore di Gomorra al titolare del Viminale, dopo la diffusione, da parte di Open Arms, di immagini terribili: una donna ed un bambino morti a largo della Libia secondo la Ong spagnola per deliberata volontà della Guardia Costiera Libica.

Fonti: Repubblica, Twitter Laura Boldrini

“Salvini, quanto ti eccita vedere morire i bambini in mare? Confessa”

 

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]