“Siete indegni. Mattarella ha fatto l’interesse dell’Italia, questo Governo nemico del popolo”

Matteo Renzi non ci sta, ed entra nelle polemiche del giorno dopo difendendo a spada tratta le scelte del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Renzi difende Mattarella

Salvini non voleva governare: ha fatto promesse irrealizzabili, ha paura delle sue bugie, altro che Flat Tax e Fornero. E quindi ha usato l’alibi di un ministro per far saltare tutto: vecchio stile leghista. Ma minacciare #Mattarella è indegno. Sulle Istituzioni non si scherza” twitta Matteo Renzi, come riportato da AgenPress.

“Ieri è successo un fatto gravissimo. Sono parole inaudite quelle di Salvini e di Di Maio. Ha fatto bene il Presidente della Repubblica a rimanere fedele alla Costituzione e a difendere gli interessi nazionali rispetto all’interessi di partito di queste due forze. Salvini deve spiegare perché deve dire di no all’ipotesi di Giorgetti ministro. Le cose che sono accadute in queste ore dimostrano che è Salvini che è il nemico del popolo. Questa è una situazione delicata. Faccio fatica ad immaginare una legislatura che vada avanti. Ora bisogna dare una mano al presidente Mattarella. Noi del Pd dobbiamo essere pronti ad ogni scenario e lavorare uniti ed aperti. Abbiamo tutte le condizioni per fare bene. Voteremo sì a Cottarelli».

Fonte: AgenPress

Gestione cookie