Home Cronaca Scende dall’auto dopo l’incidente e viene travolto

Scende dall’auto dopo l’incidente e viene travolto

CONDIVIDI
rosso
(Websource/archivio)

Ha fatto quello che doveva fare ma gli è stato fatale. Cristiano Michele Rosso è sceso dalla sua auto, una Fiesta, dopo un tamponamento sull’autostrada A4 per posizionare il triangolo di segnalazione e aspettare l’arrivo dei soccorsi. L’uomo è stato falciato preso in pieno da una Fiat Punto e subito dopo da un’Audi: le due auto non sarebbero riuscite ad evitare le due vetture  ferme lungo il tratto autostradale – oltre alla Fiesta anche una Bmw. Hanno perso il controllo, probabilmente a causa della velocità e della limitata visibilità di quel tratto di trada, finendo per colpire mortalmente il conducente della Fiesta. Cristiano ha subito un impatto violento ed è ricaduto a peso morto sull’asfalto. La fine è sopraggiunta subito, a soli 49 anni. Cristiano era originario di Capriolo in provincia di Brescia.

Tutto è successo poco prima delle 20, in direzione Venezia, tra i caselli di Ospitaletto e Brescia Ovest, vicino Roncadelle. Un primo incidente, un tamponamento, ma che sembrava si fosse risolto con un niente. Dopo è successo il dramma, quello vero.

“Non lo conoscevo molto bene – osserva il sindaco Luigi Vezzoli -, ma tutti in paese ne parlavano bene per il suo impegno con i ragazzi e per la sua generosità. Faremo tutto il possibile per ricordare Cristiano e sostenere i parenti”.