Home Cronaca Terremoto, torna la paura nel Centro Italia

Terremoto, torna la paura nel Centro Italia

CONDIVIDI

macerata

La terra torna ad agitarsi in provoncia d Macerata. Un terremoto di magnitudo 3.5 è  stato chiaramente avvertito dalla popolazione alle 23.48. La scossa ha avuto profondità di 10 km.

I comuni vicino all’epicentro sono Muccia e Pieve Torino. Il sisma è  stato avvertito in maniera potente nella vicina Camerino, ma anche a Macerata e, in Umbria, a Foligno, Spoleto ed Assisi. Non sono per ora segnalati danni a persone o cose. Immediata replica un minuto dopo di 2.8. Alle 0.32 nuova scossa di magnitudo 3.4, sempre con lo stesso epicentro.

E’ stato segnalata appunto nella serata di ieri, giovedì 8 marzo 2018, una forte scossa di magnitudo 3.5 a Muccia, provincia di Macerata. Il monitoraggio dell’attività sismica da parte dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) ha registrato appunto una scossa di 3.5 della scala Richter alle 23.48 con epicentro a Muccia a una profondità di 10 chilometri. Già nella notte tra martedì 6 marzo e mercoledì 7 marzo 2018 erano state registrate a Muccia altro quattro scosse più lievi: tutte ad una profondità di dieci chilometri, sono state registrate all’1.32, magnitudo 2.5, alle 3.31 con magnitudo 2.3 e alle 3.32 con magnitudo 2.4, mentre la prima è stata quella delle 22.30 con una magnitudo 2.9 a una profondità di nove chilometri.