Home Spettacolo Barbara Tabita: “A 42 anni è un miracolo”

Barbara Tabita: “A 42 anni è un miracolo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI

barbara tabitaL’attrice teatrale e cinematografica siciliana Barbara Tabita, conosciuta sopratutto per la sua partecipazione ne ‘I Cesaroni’ e per il ruolo della fidanzata zelante ne ‘Il 7 e l’8’ con Ficarra e Picone, ha annunciato sui social che presto diventerà mamma. Una gravidanza, quella dell’attrice che giunge inaspettata sia per i noti problemi di salute (due anni fa è stata colpita da un’ischemia cerebrale) che per l’età avanzata, per una donna è sempre molto complicato concepire dopo i 40 anni, anche se i recenti passi in avanti della scienza medica lo permettono senza troppi rischi.

Piena di gioia per la novità, Barbara si è raccontata al settimanale ‘Spy’ al quale ha detto: “Sarà una bimba e si chiamerà Beatrice”. Quindi ha spiegato di nutrire il desiderio di allattare al seno, ma che non sa se sarà possibile: “Vorrei allattare Beatrice, ma vedremo se sarà possibile. Io non avevo mai immaginato di avere un figlio, quindi parto davvero da zero. E faccio da sola. I miei sono a Siracusa, non sono mai stata una mammona. Non mi piace nemmeno avere troppa gente attorno”.

La maternità non ferma l’ambizione professionale della coriacea attrice siciliana, la quale confessa durante l’intervista di avere intenzione di rimettersi in forma al più presto dopo il parto per poter tornare a recitare, magari in teatro: “Mi piacerebbe rimettermi in forma subito e tornare al mio lavoro e magari al teatro che amo tantissimo. Comunque, per quanto riguarda il fisico, non ho la smania di essere perfetta: sono una mamma, non una modella”. Infine, parla dei suoi recenti problemi di salute, spiegando all’intervistatrice che fortunatamente sono uno spiacevole ricordo e che anche negli istanti successivi al malore non ha mai pensato di lasciarsi abbattere: “Ho avuto problemi gravissimi di salute, due anni fa sono stata colpita da una ischemia cerebrale e ho rischiato di morire, ma non mi sono mai arresa”.

F.S.

Fonte: Spy