Milano, baby gang picchia un uomo, lui reagisce e accoltella 17enne

0
6

 

baby gang

Un uomo, messo alle stretta da un gruppo di ragazzini molesti, ha reagito violentemente ed ha colpito un ragazzo di 17 anni con un coltello al fianco. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, il gruppo di adolescenti era salito sul bus della linea 80 a Milano intorno alle 22 ed ha cominciato ad infastidire l’uomo prima con insulti e dopo, vedendo che questo non stava reagendo colpendolo con pugni in faccia. L’uomo si è sentito in pericolo di vita ed ha estratto un coltello a serra manico che teneva nella tasca del giubbotto, quindi ha colpito uno degli aggressori al fianco.

In seguito all’accaduto sono stati chiamati i soccorsi e le forze dell’ordine: il diciassettenne è stato trasportato d’urgenza al ‘Fatebenefratelli’ dove si trova ricoverato in prognosi riservata, ma non in pericolo di vita, come riportato da Eco di Bergamo. Anche l’uomo è stato accompagnato in ospedale per curare le contusioni al volto. Per quest’ultimo è anche partita una denuncia per lesioni aggravate con arma da taglio. La reazione dell’uomo, per quanto motivata da una precedente aggressione, potrebbe essere giudicata non commisurata alla situazione. Questo ennesimo episodio, mostra una volta di più come il fenomeno delle baby gang è da tenere sotto controllo poiché può portare a gravi conseguenze.

F.S.

Fonti: Il Messaggero, Eco di Bergamo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui