Home Cronaca Gira per le strade con un animale selvatico, i Carabinieri lo sequestrano

Gira per le strade con un animale selvatico, i Carabinieri lo sequestrano

CONDIVIDI

animale selvaticoUna donna bulgara di 36 anni, alta, bionda e vestiti griffati, è stata vista in giro per le vie di Milano con un Caracal a guinzaglio. La specie è ritenuta pericolosa, si tratta infatti di una lince selvatica che popola le foreste dell’Africa, dell’Asia e del Medio Oriente, e la donna è stata denunciata ai Carabinieri. Subito dopo la denuncia, la donna è stata accusata di detenzione illegale di specie pericolosa e il Caracal le è stato sequestrato. La donna aveva acquistato l’animale in Repubblica Ceca lo scorso maggio per 10 mila euro, convinta che come in Bulgaria non fosse illegale possederla.

La legge italiana non permette ignoranza e sin dal 1996 il Caracal è inserito tra le specie pericolose, così il felino è stato sequestrato e portato in uno dei pochi centri veterinari che hanno il permesso di detenere simili animali. Nel centro stanno anche verificando le condizioni di salute dell’animale: pur trattandosi solamente di un cucciolo, infatti, questo è più piccolo di quanto dovrebbe essere. La donna bulgara ha già fatto sapere che provvederà a fare ricorso per riavere quello che ritiene un animale domestico, nonostante la sua natura selvaggia, infatti, lei lo teneva libero di girare nell’appartamento come se si trattasse di un comune gatto.

F.S.