Home Cronaca Venezia, turisti australiani trovano una fortuna e non la restituiscono

Venezia, turisti australiani trovano una fortuna e non la restituiscono

CONDIVIDI

turisti australiani

Due turisti australiani sono stati letteralmente baciati dalla fortuna: entrambi 75enni e provenienti da Sydney, hanno trovato nella giornata di ieri un rotolo di banconote dall’importo di ben 3500 euro lasciato a terra. Il fatto è avvenuto a Venezia in campo San Luca. A parlare dell’episodio è stato un testimone oculare che lavora a poca distanza dal fortunato ritrovamento ed al quale i turisti si erano rivolti per ricevere aiuto allo scopo di capire se quei soldi fossero autentici. Da quanto appreso, gli stranieri hanno rinvenuto il denaro all’uscita di un negozio, cosa che lascia pensare ad una grossa distrazione da parte di qualche altro facoltoso visitatore.

Turisti australiani tanto fortunati quanto egoisti

L’uomo, italiano, riferisce di aver consigliato alla coppia di rivolgersi alle forze dell’ordine, in quanto quelle banconote potrebbero essere state lasciate a terra da qualche borseggiatore, ma i due si sono rifiutati, rispondendo in maniera quasi beffarda che quella stessa sera avrebbero avuto una cena indimenticabile. In più non hanno offerto nemmeno un caffè alla persona alla quale avevano chiesto suggerimento. Poche ore prima la polizia aveva arrestato un cittadino tunisino di 41 anni, ricercato per furto e rapina. L’uomo era latitante e ha anche dei precedenti per droga, inoltre sul suo capo pende anche una accusa per violazione del foglio di via obbligatorio. Ben diversa è stata la bella vicenda che ha visto protagonista un nostro connazionale all’estero.

S.L.