Home Cronaca Grosseto, papà abusava della figlia di 5 anni

Grosseto, papà abusava della figlia di 5 anni

CONDIVIDI
(Websource/Archivio)

La vicenda raccontata dai giornali locali di Grosseto è orripilante: in questi infatti si legge che un uomo di 40 anni residente nella città toscana ha abusato della figlia di soli 5 anni ed è stato arrestato dai Carabinieri dopo una denuncia presentata dalla madre. La coppia era separata da tempo e per il bene della figlia aveva deciso di mantenere un rapporto cordiale, così da permetterle di vivere anche con il padre. Secondo quanto riportato, la donna si sarebbe insospettita dopo aver notato che in tempi recenti la figlia manifestava disagio ogni qual volta doveva passare del tempo con il padre.

Cercando di capire cosa mettesse a disagio la bambina, la donna ha cominciato a chiederle per quale motivo non volesse andare a trovare il padre e questa gli avrebbe riferito dei particolari riguardanti le cose che facevano insieme che l’hanno scioccata. A questo punto la donna avrebbe presentato denuncia ai Carabinieri, i quali, prima di procedere all’arresto, avrebbero montato delle telecamere nascoste nell’appartamento dell’uomo. Proprio le riprese, si legge ancora, hanno inchiodato l’uomo e permesso alle forze dell’ordine di arrestarlo con l’accusa di abuso su minore con l’aggravante di incesto. A quanto pare le telecamere hanno rivelato abusi sessuali pesantissimi. L’uomo è stato posto sotto interrogatorio e, forse spinto dal senso di colpa o dalle prove schiaccianti, non avrebbe nemmeno provato a negare le accuse.

Solo ieri è emersa la vicenda di una donna foggiana che per anni ha subito gli abusi del padre. Questa, dopo anni di violenze sessuali, aveva deciso di abbandonare la casa paterna e fuggire con il fidanzato a soli 15 anni. Dopo diverso tempo il padre si è fatto avanti nuovamente ed ha ricominciato ad abusare di lei. La scena è stata vista dalla nipote che ha fermato l’uomo e convinto la madre a denunciarlo.

F.S.