Home Spettacolo Fabrizio Frizzi, voci di un ritorno a ‘L’Eredità’ con Carlo Conti prima...

Fabrizio Frizzi, voci di un ritorno a ‘L’Eredità’ con Carlo Conti prima di Natale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39
CONDIVIDI
Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi (Websource/archivio)

Arriva una bella notizia riguardo Fabrizio Frizzi. Il noto conduttore tv, colpito da una lieve ischemia lo scorso 23 ottobre nel corso delle registrazioni di una puntata del quiz show di Rai 1 ‘L’Eredità’, dovrebbe tornare alla conduzione del programma assieme a Carlo Conti, come riferisce tvblog. A questo dovrebbe poi far seguito un nuovo passaggio di testimone, con Fabrizio Frizzi di nuovo alla guida del noto programma preserale.

Fabrizio Frizzi, sempre più insistenti le voci di un suo ritorno a ‘L’Eredità’

Lo stesso Frizzi sarebbe stato avvistato negli studi de ‘L’Eredità’, e sembra possibile che l’ex marito di Rita Dalla Chiesa possa tornare sui nostri schermi prima di Natale, anche se al momento mancano ancora delle conferme ufficiali. Fabrizio Frizzi sta meglio e ha avuto modo di riprendersi in queste settimane assieme alla moglie Carlotta ed alla figlia Stella. Inoltre è spesso stato presente sui social network in questo periodo, dove ha ringraziato i suoi tanti fan per i numerosi messaggi di affetto ricevuti.
Fabrizio Frizzi è un personaggio molto amato dagli italiani, vista la sua discrezione e la sua gentilezza: la notizia della malattia certamente ha colpito molti, ma il fatto di lottare per la sua famiglia – la moglie Carlotta e la figlia Stella – è un grosso motivo di forza.

S.L.

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]