Home Cronaca Ascoli, 85enne trovata impiccata a un ulivo: “Gesto inspiegabile”

Ascoli, 85enne trovata impiccata a un ulivo: “Gesto inspiegabile”

CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Non aveva mai mancato, da diversi anni a questa parte, l’appuntamento giornaliero del pranzo a casa di sua figlia. Per questo, dopo averla aspettata per oltre un’ora, quest’ultima ha subito pensato al peggio e, insieme ad altri familiari, si è recata nell’abitazione dell’85enne, in piena campagna nella frazione Colle a Castel di Lama (Ascoli Piceno), convinta che l’avrebbe trovata lì. Invece in casa non c’era nessuno. Circostanza che, com’è facile immaginare, non ha fatto che aumentare le preoccupazioni.

Dopo aver perlustrato la zona senza alcun esito, i parenti dell’anziana hanno contattato i Carabinieri della stazione di Castel di Lama, comune in provincia di Ascoli, per chiedere di estendere la ricerca a un’area più ampia. L’85enne possedeva, poco distante dalla sua abitazione, un appezzamento di terreno nel quale era solita recarsi per curare varie coltivazioni. Proprio lì è avvenuta la drammatica scoperta: la donna si era tolta la vita impiccandosi a una pianta di ulivo. Giunto sul posto, il medico non ha potuto che constatarne il decesso. Il cadavere è stato quindi rimosso e trasferito nella sua abitazione per l’allestimento della camera ardente. È ancora ignoto il motivo che possa aver spinto l’anziana a suicidarsi.

EDS