Riesci a consolare Antonio? Impossibile

0
16

Ecco per te un nuovo test in cui avrai da svolgere un compito particolarmente importante. Riesci a consolare Antonio? Per molti sembra impossibile

Abbiamo parlato molto spesso dell’utilità dei test di logica per il nostro cervello. Prove di abilità come queste che ti proponiamo oggi, infatti, rappresentano un’ottima opportunità per mettere in pratica le nostre capacità di problem solving. Dunque, come ogni giorno, vogliamo proporti un nuovo interessantissimo test che metterà alla prova le tue abilità.

(Aforismi.it)

Come sempre, ti ricordiamo che sul nostro sito, nella sezione “curiosità”, potrai trovare tantissimi indovinelli, rompicapo, quiz e test di abilità con cui allenarti e misurare le tue abilità. Magari potrai provare a sfidare i tuoi amici e decidere chi è il più bravo. Ecco, quindi il test che abbiamo preparato per te oggi: riesci a consolare Antonio? Trova l’errore.

Trova l’errore e consola Antonio in questo test

I test di abilità sono molto utili per il nostro cervello. Grazie all’arrivo dei nuovi dispositivi digitali, infatti, possiamo trovare centinaia di giochi di logica come questo di oggi e mantenere allenata la nostra mente. Nella prova che ti proponiamo in questo articolo, oltre alle capacità visive e alla tua concentrazione, vogliamo mettere alla prova le tue conoscenze della lingua italiana.

Per risolvere il test di oggi, infatti, dovrai dimostrare abilità trasversali che vanno dalla concentrazione, alla capacità di captare segni ed elementi importanti in un’immagine, fino alla conoscenza della lingua italiana. Anche le menti più attente, infatti, potrebbero cadere nel tranello preparato da chi ha realizzato questo interessante test.

(Aforismi.it)

Nell’immagine che abbiamo pubblicato in alto, infatti, appare un piccolo Antonio in lacrime e particolarmente disperato. Sembra essere inconsolabile, ma perché? Forse le sue lacrime sono dovute al modo in cui è stata scritta la frase nella didascalia riferita alle parole di sua madre?  Il tuo compito in questo test sarà proprio quello di capire qual è il motivo del pianto del povero Antonio. Pensi di esserne capace?

La frase in questione sono le parole della madre del ragazzino: “Dì ad Antonio di smetterla non ce la faccio propio più!”. Pensi di essere in grado di risolvere il test? Prenditi tutto il tempo che ti serve.

A questo punto non possiamo fare altro che fornirti la soluzione: la parola corretta, infatti, è “proprio”, mentre nella vignetta è stato scritto “propio”.