Ciambellone della nonna: ecco quello che ti fa tornare indietro nel tempo

0
14

Scopriamo insieme come realizzare un ciambellone che vi farà tornare bambini in pochissimo tempo, cercate di non finirlo tutto insieme!

Questa ricetta arriva direttamente dal passato e ci permetterà di realizzare un buonissimo dolce che va bene in tutte le occasioni, dalla colazione al dopo cena, perchè semplice ma da gusto speciale.

Ciambellone della nonna: ecco quello che ti fa tornare indietro nel tempo
Ciambellone della nonna: ecco quello che ti fa tornare indietro nel tempo (pixabay)

Inoltre, se avevate una nonna che faceva dolci, sicuramente utilizzava questa ricetta facilissima e super buona, quindi non ci perdiamo in troppe parole e scopriamo come fare questo ciambellone.

Ciambellone della nonna: ecco quello che ti fa tornare indietro nel tempo

Iniziamo dicendo che viene preparato con Ricotta e Limone e questo fa si che resti sempre morbidissimo oltre ad avere un gusto super delicato, si mantiene anche per svariati giorni, sempre che non lo finiamo prima.

Ma scopriamo insieme cosa ci serve:

  • 250 gr di farina
  • 250 gr di ricotta
  • 16 gr di lievito per dolci
  • 90 gr di fecola di patate
  • 210 gr di zucchero
  • 120 gr di burro fuso
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • 1 buccia grattugiata di limone
  • qualche goccia di aroma di limone
  • 4 uova

Iniziamo quindi con la preparazione vera e propria rompendo le nostre uova ed usando una frusta a mano, oppure uno sbattitore elettrico le montiamo prima da sole e poi aggiungiamo lo zucchero.

Quando è bello amalgamato mettiamo dentro la buccia del limone ed il suo succo, poi se vogliamo possiamo mettere anche qualche goccia di essenza e continuiamo ad amalgamare per bene.

Possiamo quindi aggiungere il burro che abbiamo fatto fondere piano piano, ovviamente non da bollente, poi possiamo mettere dentro anche la ricotta e la fecola di patate, mi raccomando amalgamiamo il tutto.

Ciambellone della nonna: ecco quello che ti fa tornare indietro nel tempo
Ciambellone della nonna: ecco quello che ti fa tornare indietro nel tempo (pixabay)

Iniziamo mettendo la farina setacciata, in più volte ed amalgamiamo per bene, dobbiamo avere un composto bello liscio e senza grumi, mettiamo quindi anche il lievito, ecco che il nostro dolce è praticamente pronto.

Adesso prendiamo il nostro stampo che abbiamo imburrato ed infarinato, togliendo l’eccesso e livelliamo in modo che sia bello paro, poi mettiamo in forno, solamente quando è bello caldo per 45 minuti a 180 gradi.

Facciamo sempre la prova dello stecchino prima di toglierlo dal forno, se è umido lasciamolo ancora per qualche momento, altrimenti sforniamolo e quando lo serviamo spolveriamolo con una bella dose di zucchero a velo, renderà tutto ancora più buono.

Siamo certi che il suo sapore delicato e l’odore che ci sarà per casa vi evocherà dei ricordi di quando eravate piccoli.