Tumore: russi? Hai maggiori possibilità di svilupparlo, ecco lo studio shock

0
29
Fonti ed evidenze: greenme.it

Molte sono le persone che tendono a russare durante la notte e che soffrono di un disturbo molto comune,  ossia l’ apnea ostruttiva. Uno studio ha messo in risalto che questi soggetti sviluppano maggiormente il cancro.

Si tratta di un rischio maggiore per queste persone che quando dormono sviluppano una sorta di apnea ostruttiva del sonno. Molti sono affetti da questo disturbo che si manifesta proprio con un forte russare, ansimare e con sonnolenza diurna.

 

Russi_ Hai maggiori possibilità di sviluppare il tumore
Russi? Hai maggiori possibilità di sviluppare il tumore
(pixabay.com)

La causa di questo disturbo così comune in molti soggetti, è data dalla ostruzione delle vie aeree durante il sonno. Il dato preoccupante è che pur essendo un disturbo molto comune nelle persone, secondo un recente studio è emerso che possa nascondere qualcosa di più serio ossia un’indicazione di cancro. Se riflettiamo bene il russare indica una mancanza di ossigeno, quindi se questo accade durante la notte è un qualcosa a cui prestare estrema attenzione.

Cosa è emerso dalla ricerca

La ricerca ha cercato di condurre dei test su determinati soggetti. Nello specifico è stato analizzato un gruppo di 62.811 pazienti, i quali sono stati messi attentamente sotto esame. Dallo studio è emerso che le persone affette dal disturbo, erano maggiormente a rischio di sviluppare coaguli di sangue nelle vene. La ricerca si è orientata analizzando due gruppi, coloro che avevano il disturbo e a cui era stato diagnosticato un cancro e coloro che avevano il disturbo ma senza nessun rischio di cancro. L’attenzione è stata sul numero di disturbi respiratori. Sono stati analizzati anche i livelli di ossigeno nel sangue e la conseguente diminuzione.

La ricerca ha evidenziato che coloro che avevano il cancro hanno subito più interruzioni durante l’attività del sonno e quindi una conseguente apnea ostruttiva. Ovviamente si tratta di uno studio e non si può confermare definitivamente che ci sia una stretta relazione tra l’apnea ostruttiva e il cancro. Dobbiamo sempre ricordare che uno stile di vita sano aiuta sempre, quindi fare attività fisica, alimentarsi nel modo giusto, evitare di bere alcolici e di fumare, sono sempre delle chiavi di una vita lunga e sana a cui dobbiamo sempre prestare attenzione.